Innovazioni per una società aperta

Eventi

Festival del Fundraising 2020: aperte le iscrizioni

Anche quest’anno torna il Festival del Fundraising, una delle conferenze più importanti a livello nazionale e internazionale (la più grande in Italia e quarta nel mondo) dedicate al nonprofit e al fundraising. Tre giorni di workshop, dal 13 al 15 maggio a Lazise, sul Lago di Garda, per immergersi nel mondo della raccolta fondi con grandi professionisti e giovani talenti.

 

L’edizione 2020 sarà all’insegna di un tema particolare: “REBELS”, rivolto a tutti coloro che con il proprio sguardo non convenzionale sulle cose contribuiscono a migliorare il mondo. Un tema pensato, come si legge in una nota, per chi è disposto a sfidare il proprio status quo e chi scova un’opportunità dove tutti gli altri vedono solo un problema. Come si arriva fin qui? Allenando il proprio coraggio di ribellarsi; ed è proprio per una sfida così ambiziosa che anche quest’anno il programma prevede un ricchissimo calendario. Molte le sessioni già confermate e i nomi degli ospiti internazionali che saranno presenti nei giorni del Festival.

 

Tra questi vi è Jordan Evans, Vice Direttore NASA, che suggerisce di “non guardare indietro per troppo tempo, ma di andare avanti aprendo nuove porte e facendo nuove cose, perché è la curiosità che continua a condurci su una nuova strada.”

 

Bill Toliver, una laurea in ingegneria e una grandissima esperienza in strategia e comunicazione, Bill è conosciuto a livello internazionale per la sua visione del mondo non convenzionale e per il suo approccio unico alla narrazione di storie.

 

Grant Leboff, guru della comunicazione digitale e autore del famoso volume “Sticky Marketing”, idee appiccicose, che ha già dato un primo assaggio della sua bravura allo scorso Nonprofit Day il 22 ottobre.

 

Michele Zambelli, forlivese doc e navigatore solitario in barca a vela. Michele a 19 anni ha realizzato il sogno di navigare oltre l’orizzonte, attraversando l’Atlantico dalla Francia al Brasile come marinaio di una barca francese. Esperienza che lo ha cambiato profondamente, spingendolo ad attraversare l’Oceano da solo.

 

Riccardo Pirrone, la mente diabolica che sta dietro alle campagne pubblicitarie di Taffo, l’agenzia di onoranze funebri romana a cui si devono le campagne più irriverenti del web degli ultimi tempi.

 

Simone Annese, Sales Director Gourmet Division at Barry Callebaut Group, azienda leader mondiale nella fabbricazione di prodotti a base di cacao e cioccolato di alta qualità, che ha da poco inaugurato la Chocolate Academy Center Milano, la prima accademia italiana dedicata alla formazione dei professionisti del settore.

 

Ramin Bahrami: anno 1956, iraniano. Appassionato sin da giovanissimo alla musica di Bach, dopo essere immigrato in Europa a 11 anni, inizia a studiare pianoforte fino a diplomarsi al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. Cosa farà al Festival? Tutto da scoprire!

 

E, infine, Adrian Sargeant e Jen Shangh. Lui: Chief Executive di “The Philanthropy Centre” è considerato uno dei personaggi più influenti a livello mondiale nel settore della raccolta fondi. Lei: la prima studentessa a laurearsi alla Lilly Family School of Philanthropy e grande appassionata della valorizzazione dell’esperienza che i donatori vivono quando donano.

 

 

Per saperne di più e acquistare il biglietto.

 

Per maggiori informazioni sul programma: festival@fundraising.it