Innovazioni per una società aperta

ARCHIVIO Eventi

Il District 4.0 protagonista della prossima edizione di SPS IPC Drives Italia a Parma

Il 10 Aprile si è tenuta a Torino la quarta tavola rotonda itinerante nel percorso di avvicinamento a SPS Italia: la fiera di riferimento in Italia sull’Automazione e l’IT per l’industria organizzata da Messe Frankfurt Italia.

 

Il prossimo appuntamento è al CNH Industrial Village per conoscere ed approfondire le opportunità offerte dalla trasformazione digitale nell’ambito del comparto automobilistico e aerospaziale. Si tratta della IV tavola rotonda sui territori della manifattura italiana in vista della nuova edizione di SPS Italia prevista dal 28 al 30 Maggio che darà la possibilità a più di 2.000 studenti di poter prender parte ad attività e percorsi formativi dedicati.

 

Secondo un format consolidato la tavola rotonda di Torino ha messo in comunicazione le aziende dell’automazione e del digitale con il manifatturiero raccontato in uno dei suoi distretti più rappresentativi. La giornata ha previsto il coinvolgimento di operatori professionali, end-user, fornitori di tecnologie e studenti. Tra le aziende che hanno partecipato alla tavola rotonda di Torino vi sono: ABB, Balluff, Beckhoff, Bosch Rexroth, Comau, Fanuc, Heidenhain, Ifm Electronic, Kuka, Mitsubushi Electric, Murrplastik, Omron, Porsche Consulting, Rittal, Schunk, Sew-Eurodrive, Sick, Siemens, SMC e Universal Robots.

 

L’edizione 2019 della fiera presenterà per la prima volta il District 4.0, un percorso articolato su più padiglioni dedicato al rinnovamento dei processi industriali e suddiviso in tre aree tematiche: Automazione Avanzata, Digital & Software, Robotica e Meccatronica.

 

“Un intero padiglione dimostrativo”, affermano gli organizzatori, “sarà dedicato alla robotica industriale e ospiterà le più rappresentative aziende del comparto con demo funzionanti e soluzioni meccatroniche articolate. Tema portante della manifestazione sarà la formazione con una vera e propria Competence Academy, in collaborazione con università, centri di ricerca, istituzioni, Digital Innovation Hub e Competence Center”.

 

Questo il link per registrarsi all’evento gratuito