Innovazioni per una società aperta

Imprese

PTC offre gratuitamente agli studenti la licenza per la piattaforma Onshape per permettergli di continuare la loro formazione

PTC, nello scenario dell’emergenza causata dalla pandemia COVID-19, mette a disposizione gratuitamente le licenze del proprio software di progettazione Onshape per gli studenti delle scuole superiori, degli istituti tecnici e delle istituzioni accademiche che, in molti paesi del mondo, hanno dovuto sospendere le lezioni a causa dell’emergenza sanitaria. L’azienda di software internazionale è nota per la sua piattaforma di innovazione industriale e le soluzioni tecnologiche per aiutare le aziende a progettare, produrre, gestire e supportare prodotti per un mondo intelligente e connesso.

 

Onshape è la piattaforma SaaS di PTC, accessibile da una vasta gamma di dispositivi, tra i quali Chromebook, MacBook, smartphone e tablet, che migliaia di progettisti e ingegneri di tutto il mondo utilizzano per lo sviluppo dei loro prodotti. In quanto piattaforma SaaS pura, Onshape non richiede alcuna installazione software, né particolari infrastrutture IT da amministrare e manutenere. Ciò consente agli studenti di iniziare a collaborare, innovare e divertirsi in modo semplice e rapido.

 

Quali attività si possono fare con la piattaforma?

 

Tra le possibilità offerte dalla piattaforma vi è quella di accedere alla tecnologia di Computer Aided Design (CAD) fruibile via Internet in modalità Software-as-a-Service (SaaS) per lavorare a progetti e attività tecniche in modalità collaborativa. Con i software a disposizione la nuova generazione di ingegneri ha l’opportunità di progettare, analizzare, simulare e realizzare le proprie idee.

 

 

Jim Heppelmann, presidente e CEO di PTC, spiega: “Nello stesso modo in cui utilizzano Google Docs per le lezioni di inglese, gli studenti possono avvalersi di Onshape per creare, condividere e modificare da casa i loro progetti in modalità collaborativa. Con questa iniziativa che abbiamo posto in essere, gli studenti possono avvicinarsi o proseguire i loro studi STEM (scienze, tecnologia, l’ingegneria e la matematica) utilizzando una soluzione dal potenziale enorme, che trova impiego in molti ambiti della tecnica per progettare, ad esempio, automobili, elementi di arredo, notebook e altro ancora”.

 

 

Per saperne di più.