Innovazioni per una società aperta

Imprese

Steel on Stage 2019, il contest per la siderurgia innovativa

Digital Magics e Made in Steel lanciano la Call Made In Steel 2019 – Steel on stage, il contest che ha l’obiettivo di individuare prodotti e servizi tecnologici in grado di innovare l’industria siderurgica, rispettando e generando modelli di sostenibilità ambientale e sociale.

 

È possibile mandare il proprio progetto entro il 14 Aprile. I progetti verranno selezionati da una commissione specifica entro la fine di aprile. Le startup e PMI selezionate accederanno alla fase di presentazione durante l’occasione di Made in Steel2019, la fiera dedicata alla filiera dell’acciaio in programma dal 14 al 16 Maggio alla fiera di Milano a Rho, davanti ad una giuria composta dai decision maker dei maggiori operatori europei e internazionali della filiera dell’acciaio, dai produttori ai distributori.

 

Il premio, un riconoscimento in denaro di 5.000 euro, verrà assegnato alla startup o PMI ritenuta più innovativa. I progetti candidati dovranno rientrare in una delle seguenti aree:

 

    • Innovazione della produzione

che comprenda l’intero ciclo produttivo: dalle tecniche, ai sistemi di monitoraggio, dalla gestione informatica dei dati, alla realizzazione di una catena produttiva flessibile;

    • Sostenibilità ambientale

ottimizzando le performance ambientali nei processi industriali (riduzione delle emissioni in atmosfera e dei consumi energetici, gestione dei rifiuti e sviluppo dell’economia circolare);

    • Capitale umano

per favorire la formazione continuativa dei dipendenti, facilitando l’inserimento di nuove risorse, incrementando la conoscenza degli operatori del settore, e per supportare la tutela e la sicurezza del lavoratore;

    • Prodotto

con nuove applicazioni della materia prima acciaio nel design industriale e nell’arte.

 

Emanuele Morandi, presidente e AD di Made in Steel sottolinea in una dichiarazione le esigenze della filiera dell’acciaio cui le startup digitali sono in grado di rispondere, “contaminando” la siderurgia con quelle tecnologie abilitanti dell’industria 4.0, dalle app di messaggistica e chatbot per implementare il customer service a piattaforme per l’analisi integrata di dati e molto altro.

 

Per saperne di più sul programma