Innovazioni per una società aperta

ARCHIVIO Imprese

“Steel Training”, il progetto per neodiplomati che desiderano lavorare nel mondo dell’acciaio promosso dal Gruppo Pittini

Tempo fino al 30 aprile per candidarsi al progetto “Steel Training”, un progetto di formazione-lavoro rivolto a studenti neodiplomati, promosso dal Gruppo Pittini attraverso la propria Corporate School Officina Pittini per la Formazione in collaborazione con l’Istituto Salesiano Bearzi di Udine. Il Gruppo Pittini è un’azienda attiva nella produzione di acciai lunghi destinati all’edilizia e all’industria meccanica, che opera con una produzione annua di circa 3 milioni di tonnellate, 18 strutture produttive e di servizio logistico con 1.800 collaboratori.

 

Il percorso.

 

I ragazzi vengono coinvolti in un programma che prevede 550 ore di lezioni in aula e 1.300 di attività pratica in 12 mesi di formazione-lavoro specialistica nel settore dell’acciaio, attraverso un contratto di assunzione a tempo indeterminato, rivolto a neodiplomati di indirizzo meccatronico fortemente orientati al futuro e interessati a entrare in una realtà industriale dinamica e votata all’innovazione tecnologica.

 

Al termine del percorso i ragazzi saranno pronti per ricoprire la figura del tecnico per la conduzione e manutenzione di impianti automatizzati in ottica Industria 4.0.

 

Perché “Steel Training”?

 

Il Gruppo Pittini si impegna per la formazione e la crescita professionale sia dei propri collaboratori che per i giovani ai quali, infatti, desidera fornire gli strumenti necessari per affrontare con adeguata preparazione la quarta rivoluzione industriale.

 

Per candidarsi bisogna inviare il proprio CV all’indirizzo e-mail veronica.fanutti@pittini.it entro le ore 24 del giorno 30/04/2020, specificando nell’oggetto dell’e-mail “STEEL TRAINING”. Gli allievi ammessi alle selezioni verranno convocati successivamente.

 

 

Per saperne di più.